Smart Town - Finanzadimpresa

Esclusivista Area Sicilia e Calabria
Esclusivista Area Sicilia e Calabria
Vai ai contenuti

Menu principale:

Smart Town

Aree d'Intervento > Energie Alternative > E-Mobility > Focus
 
L’Europa, che spreca almeno il 20% dell’energia che utilizza a causa della scarsa efficienza di apparecchi e impianti, si è posta l’obiettivo di ridurre queste perdite entro il 2020, adottando un piano d’azione sull’efficienza energetica.

 
L’idea è quella di puntare prima alla Smart Town per poter pensare alla Smart City.

 
Lo Smart Metering ne è la risposta: rappresenta una tecnologia di grande utilità nel campo dell'efficienza energetica perche è lo strumento impiegato per la misurazione dei risparmi conseguibili a seguito di interventi di efficientamento.

 
La sua applicazione, infatti, consente di accompagnare ogni intervento di efficientamento dalla fase progettuale, con la misurazione e valutazione dei consumi e delle dispersioni di energia di un impianto o di un edificio prima dell'intervento di riqualificazione, passando per il monitoraggio nel corso della fase di realizzazione e terminando con la misurazione e il controllo in tele-gestione dei consumi post intervento e dei risparmi conseguiti.

 
Lo smart metering e un sistema di controllo basato su reti di sensori (wireless, Plc, RS485) per il monitoraggio in tempo reale dei consumi di luce, gas e acqua.

 
Grazie alla possibilità di interfaccia con le tecnologie informatiche e di comunicazione, esso consente di intervenire sugli impianti regolando lo scambio sia di energia sia di informazioni sul funzionamento dell'impianto, offrendo anche la possibilità di intervenire in caso di problematiche o guasti in modalità immediata, senza dover ricorrere all'intervento sul posto.

 
Le tecnologie di cui si compone, in particolare la sensoristica, sono tecnologie già mature e ampiamente diffuse sul mercato e accessibili a prezzi contenuti.

 
Pertanto il ricorso allo smart metering e auspicabile ad ogni livello della rete di distribuzione e consumo di energia, dalla centrale, alla rete intelligente alla singola unita abitativa, in quanto con un costo contenuto permette da sola di valutare i consumi energetici e alla luce dei risultati riscontrati programmare interventi di efficientamento.

 
Si mira alla Smart Grid, termine con cui si intende una rete di informazione che affianca la rete di distribuzione elettrica e gestisce la rete elettrica in maniera intelligente sotto vari aspetti o funzionalità ovvero in maniera efficiente per la distribuzione di energia elettrica evitando sprechi energetici.

 
Tutto ciò avviene attraverso un sistema fortemente ottimizzato per il trasporto e diffusione della stessa dove gli eventuali surplus di energia di alcune zone vengono redistribuiti, in modo dinamico ed in tempo reale, in altre aree.

 
L‘applicazione dei sistemi di Smart Metering e Smart Grid ha l‘obiettivo di migliorare la gestione delle reti locali di distribuzione elettrica, migliorandone l‘efficienza complessiva.

 
L’interconnessione quindi rappresenterebbe il vero obiettivo per puntare alla Smart City.

 
In tale contesto, la gestione smart della rete di illuminazione pubblica, ad esempio, rappresenta un’opportunità.

 
Può essere in molti casi strutturale (es: la rete di trasporto della energia elettrica può coincidere con la rete di trasporto della informazione) o funzionale (più funzioni vengono svolte dagli stessi oggetti urbani) o sensoriale (le stesse informazioni sulla attività urbana possono essere utilizzati per diverse finalità).

Torna ai contenuti | Torna al menu